Sainte-Marguerite, l'isola della Maschera di Ferro a due Passi da Cannes

Io dell'esistenza dell'Isola Santa Margherita ne sono venuta a conoscenza per caso, mentre cercavo idee su cosa vedere durante la tappa a Cannes della mia crociera nel Mediterraneo Occidentale.
Avrei potuto fermarmi a Cannes, passeggiare su lungomare, tra uno yatch e un casinò, visitarne i vicoletti e passare la giornata a fotografare baguette e negozi colorati. Ma dato che prima o poi ho intenzione di fare un bel viaggetto in Costa Azzurra e quindi tornare sicuramente a Cannes, volevo sfruttare quella tappa di crociera a Cannes per fare qualcosa di particolare.
E così ho scoperto la prigione della Maschera di Ferro e l'Ile Sainte Marguerite.

Isola santa margherita, maschera di ferro, isole lerins, isola cannes,

Ebbene sì. pare proprio che in quest'isola dell'Arcipelago delle Isole Lerino, proprio di fronte a Cannes, sia stato rinchiuso il famoso uomo misterioso costretto ad indossare una maschera di ferro, divenuto famoso grazie ai racconti di Voltaire e di Dumas.

L'isola di Santa Margehtita si trova a soli 15 minuti di traghetto da Cannes, è ricca di natura e di calette dallo splendido mare ed è intrisa di storia e leggende....una scelta perfetta per la mia escursione da Cannes insomma! Inoltre, essendo visitabile in una mezza giornata abbondante, contando pure il tempo per fare il bagno, è assolutamente perfetta per chi fa tappa a Cannes con una crociera ed ha a disposizione un tempo limitato.

L'Isola di Santa Margherita e la Prigione della Maschera di Ferro

Ok, lo ammetto. Il motivo principale che mi ha fatto propendere per questa escursione da Cannes, è stata la curiosità di visitare Fort Royal e le sue prigioni, che pare proprio abbiano ospitato l'uomo misterioso...Non so perchè ma un mix di suggestione e curiosità mi pervade sempre quando si tratta di prigioni, anche al Forte di Bard non ho saputo resistere al visitarle.....

L'isola Santa Margherita però è anche un'ottima escursione per sfuggire dalla patinata e turistica Cannes e concedersi qualche ora circondati da una lussureggiante natura di pini, lecci ed eucalipti, farsi strada tra la vegetazione e raggiungere le piccole calette di acqua cristallina dove tuffarsi.
La più grande delle Isole Lerins, è quasi completamente disabitata e troverete dei piccoli punti ristoro solo nei pressi dell'imbarcadero e al forte, mentre in diverse aree dell'isola troverete fontanelle di acqua potabile e tavolini per picnic, quindi vi consiglio di portarvi qualche panino o fare scorta di snack non appena approdate sull'isola (ma il prezzo non sarà affatto economico), altrimenti vi potreste ritrovare a vagare affamati nella boscaglia dopo la nuotata dall'altra parte dell'isola!
Santa Margherita è piccolina, ha una lunghezza di circa 3 km e una larghezza massima di 1 km, ed è attraversata da una rete di sentieri con interessanti informazioni sulla flora e la fauna locale: è bello perdersi nel verde e sbucare poi improvvisamente davanti al turchese del mare! Dedicatele almeno una mezza giornata abbondante, per rilassarvi, nuotare e sentirvi un po' degli avventurieri su un'isola lontana....



Oltre alla natura e alle sue belle calette, l'isola di Santa Margherita è un interessante escursione da Cannes anche per gli appassionati di storia e di leggende. Il Fort Royal, costruito nel XVII secolo fu una prigione di Stato prima e militare poi, ed è il luogo dove nel 1687 arrivò il misterioso prigioniero costretto ad indossare una maschera di ferro che ne nascondeva l'identità.
Su questo particolare prigioniero che trascorse qui 11 anni in un quasi totale isolamento, si sprecano i racconti e le leggende.
Nessuno sa con certezza di chi si fosse trattato, si vocifera anche che si trattasse di un fratellastro del Re Luigi XIV o di un figlio illegittimo. Fatto sta che il suo volto coperto da un velluto nero e ingabbiato in una maschera, la cella più spaziosa e le attenzioni che gli venivano prestate, non hanno fatto altro che alimentare racconti e leggende sulla sua identità.


Il forte oggi ospita anche il Museo del Mare, dove sono raccolti i reperti rinvenuti nei fondali antistanti l'Isola Santa Margherita.
L'ingresso al Forte costa 6€ ed include l'entrata alle prigioni e la visita al Museo del Mare, oltre a consentire di passeggiare tra i bastioni e vecchie abitazioni dei soldati, ora adibite ad alloggi per campi scuola e gruppi scolastici.
Da qui si ha anche una bella vista sulla Costa Azzurra e su La Croisette di Cannes.


Isola santa margherita, maschera di ferro, isole lerins, isola cannes,


Informazioni utili per l'Isola di Santa Margherita 

🔼Sull'isola è vietato fumare in ogni area e non sono ammessi droni, biciclette e motorini.
🔼 I cani sono i benvenuti, ma vanno tenuti al guinzaglio.
🔼Alle calette ci si accede liberamente, ma non sono presenti bagnini e le spiagge sono di ciottoli e scogli.
🔼I traghetti per l'isola partono dall'imbarcadero di Cannes ogni 30 minuti o un'ora, il costo a/r è di € 14,50. Il tragitto dura circa 15 minuti.


Seguitemi anche sulla pagina Facebook!


4 commenti

  1. Sai che non avevo mai preso in considerazione questa gita? È davvero una bella idea, anche perché io adoro la storia francese e quindi tutte le leggende sulla maschera di ferro mi hanno sempre affascinata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora se ami il genere devi proprio organizzare al più presto!!

      Elimina
  2. L'hanno visitata i miei suoceri qualche mese fa, vista la vicinanza con la regione in cui vivo (la Liguria) credo che ci farò un salto perché mi incuriosisce molto! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh sì, sei così vicina! Può essere una bella idea per una gita fuoriporta!

      Elimina