Viaggio in Giappone - quanto costa?

Dopo che ho pubblicato il post sul tour del Giappone per la prima volta, in molti mi avete scritto per sapere quanto costa un viaggio in Giappone.
Una terra lontana, affascinante, ricca di storia e cultura che si mescola ad una proiezione verso il futuro, in un groviglio di contraddizioni e contrasti che sono l'essenza di questo paese.

quanto costa un viaggio in gippone, costo viaggio in giappone, viaggio in giappone, tour giappone, giappone fai da te


Il Giappone è un sogno per molti, perciò vi consolerà sapere che un viaggio in Giappone ha un costo abbordabile e non è affatto così esoso come probabilmente vi immaginate.
Naturalmente sto parlando del costo di un viaggio in Giappone organizzato in autonomia, non di un tour organizzato, ma state tranquilli perchè un viaggio fai da te in Giappone è semplicissimo da organizzare, sia per l'estrema efficienza dei mezzi pubblici, sia per la grande disponibilità dei giapponesi ai quali potete rivolgervi se avete bisogno d'aiuto. Inoltre il Giappone sta investendo molto nel turismo in incoming negli ultimi anni e molti sono i centri informazione e le guide volontarie con i quali potete interfacciarvi.

Quanto costa un viaggio in Giappone?

Beh naturalmente il costo di un viaggio in Giappone varia molto a seconda del periodo, della durata e delle sistemazioni scelte per il pernottamento. I trasporti sono il costo maggiore: aereo e mezzi pubblici andranno a ricoprire circa il 50% del totale. Io per il viaggio di 21 giorni nelle zone più turistiche ho speso circa 2300€ (souvenir e pasti inclusi), di cui circa 1200€ per aereo, JRPass e trasporti vari. Ho dormito sia in ostelli che in sistemazioni più costose, come la notte in un tempio buddista al Koyasan, mi son concessa cene abbondanti alternate a street food e pasti veloci presi al combini, e sono entrata in quasi tutti i templi, i musei ed i siti di mio interesse che richiedevano una tariffa d'ingresso. 
Per indicarvi il costo di un viaggio in Giappone, mi affiderò principalmente a questa esperienza, perchè si è trattato dell'itinerario nelle zone più turistiche e quindi quelle che probabilmente visiterete nel vostro primo viaggio in Giappone.
Se volete invece trovare informazioni sulle altre zone ecco qui alcuni post riassuntivi che possono esservi d'aiuto:

Volo Italia-Giappone

Il primo fattore che incide sul costo del viaggio in Giappone è certamente il volo. Fortunatamente per questa destinazione, si trovano spesso offerte, sia con voli diretti Alitalia, sia con scali spesso brevi. Un prezzo medio per i voli Milano/Roma - Tokyo è tra i 400€ ed i 500€, che naturalmente si alza nel mese di Agosto, assestandosi sui 650€. 
Attenzione! Anche nel periodo primaverile, corrispondente alla fioritura dei ciliegi, i prezzi potrebbero alzarsi, o meglio, potrebbero finire molto presto i posti disponibili a tariffe interessanti. vi consiglio di organizzarvi con almeno 4 mesi di anticipo!
Questi sono i prezzi medi, se cercate a giugno un volo per agosto, supererete con tutta probabilità i 1000€, così come se avete pazienza e tenete monitorati i voli con largo anticipo potreste trovare anche offerte intorno ai 300€.


Diciamo quindi che un buon prezzo per un volo Italia-Giappone è 450€

viaggio in giappone, costo viaggio in giappone, viaggiare in giappone, giappone fai da te

Muoversi in Giappone e Japan Rail Pass

Il secondo maggiore fattore che va ad alzare il costo di un viaggio in Giappone, sono i mezzi pubblici.
La rete di treni è efficientissima e capillare, noleggiare un'auto in Giappone è sconsigliato, a meno che non visitiate regioni particolari come Hokkaido o Okinawa, dove i treni sono quasi del tutto assenti e muoversi con i bus è molto lento e limitante.
I mezzi pubblici in Giappone sono però molto costosi!

Spostarsi tra una città e l'altra - il Japan Rail Pass

Il JRPass è un abbonamento ai treni JR che vi permette di usare tutti i treni di questa linea e gli shinkansen, i treni proiettile, con l'eccezione dei Nozomi.
Esistono diversi tipi di pass a seconda delle zone che visiterete (ad esempio durante il mio viaggio a Tokyo e nel Tohoku ho preso il JR EAST pass), ma per il classico tour Tokyo-Kyoto-Hiroshima vi servirà il classico Japan Rail Pass.
Questo pass ha un costo elevato e potete scegliere la durata di 7, 14 o 21 giorni. Personalmente vi consiglio di acquistare quello di durata INFERIORE rispetto alla vostra vacanza, dato che almeno 4 giorni li passerete a Tokyo e dintorni, dove non conviene utilizzare il pass, che risulta conveniente solo sulle lunghe tratte in Shinkansen!
Per valutarne la convenienza vi consiglio di utilizzare Hyperdia, un comodo sito dove potete inserire le tratte in cui pensate di utilizzare i treni e vederne il relativo costo.
Sommate il costo di tutti gli spostamenti che intendete fare e valutate se il totale è superiore od inferiore al costo del JRPass.

Sul web ci sono diversi siti dove acquistare il JRPass, io mi ero affidata ad HIS Viaggi, perchè mi offriva la tariffa migliore in Euro, non soggetta al cambio valuta.
Non mi dilungherò sui dettagli di utilizzo del pass, potete trovare maggiori informazioni direttamente sul sito di His Viaggi e una volta acquistati, vi arriverà per posta anche il libretto informativo completo.
I prezzi del JRPass sono:
7 Giorni: 219€ Adulti - 109€ Bambini
14 Giorni: 350€ Adulti - 175€ Bambini
21 Giorni: 447€ Adulti - 223€ Bambini.
Se volete risparmiare, potete valutare l'opzione dei bus notturni per spostarvi tra una città e l'altra. Non solo sono più economici degli shinkansen, ma viaggiando di notte risparmierete anche sul costo della notte in hotel. Personalmente non li ho mai provati, ma ora che non potrò acquistare il JRPass (vale solo per i turisti) credo che li utilizzerò per una prossima vacanza e vi aggiornerò!

Spostarsi in città - Tokyo

Ora che vivo a Tokyo mi rendo conto ancora di più quanto la metropolitana sia cara ed essendoci diverse linee di diversi proprietari (JR, Tokyo Metro e Toei) non esiste un vero e proprio biglietto giornaliero o "a zone" che risulti conveniente al turista.   
Per risparmiare un po' sui trasporti vi consiglio di dividere la visita ai quartieri di Tokyo in giornate e muovervi a piedi il più possibile.
Potete poi fare la tessera SUICA che funziona come una prepagata e vi permette di risparmiare qualche yen sulle tratte. La Suica funziona praticamente come la Oyster Card londinese: la acquistate direttamente alle macchinette all'entrata della metro, costa 1500yen di cui 1000 sono utilizzabili da subito. Quando la restituirete vi verranno ridati i 500yen della tessera più l'eventuale credito residuo. 
Se terminate il credito, vi basterà ricaricarla sempre alle macchinette, inoltre con la Suica potete anche pagare in alcuni combini e locali, insomma funziona proprio come una prepagata!

Spostarsi in città - Kyoto

A Kyoto il modo migliore per spostarsi è il bus. La metropolitana collega principalmente la zona centrale e la zona ovest, ma la maggior parte delle attrazioni turistiche si trovano nella zona est.
I bus comunque vi lasceranno ai piedi dell'area collinare di Higashiyama, dove poi girerete a piedi, quindi il mio consiglio è quello di cercare alloggio in questa zona.
Per le attrazioni più distanti, come il Castello Nijo o il Tempio del Padiglione d'Oro (Kinkakuji) esiste un'efficiente servizio di bus, (non inclusi nel JRPass). Il costo della singola corsa è 230 yen, ma se pensate di utilizzare il bus più di due volte nella stessa giornata vi raccomando il pass giornaliero da 500 yen, che vi permette di salire su tutti gli autobus durante tutta la giornata.
Per raggiungere il Fushimi Inari e la Foresta di Arashiyama dovrete invece prendere il treno, coperto dal JRPass (se non lo avete le tratte costano rispettivamente 140yen e 210/240yen a tratta).

Spostarsi in città - Hiroshima

Ad Hisoshima moltissimi hotel ed ostelli mettono a disposizione biciclette gratuitamente o noleggiabili a poco prezzo. Il Parco della Pace, il Museo della Pace, il castello e il centro città sono tutti vicini e il terreno pianeggiante è perfetto per una pedalata in città. In alternativa potrete muovervi con i tram.
Se visitate l'isola di Miyajima, sia il treno che il traghetto sono inclusi nel Japan Rail Pass, se non lo avete il costo per entrambi è di circa 600yen a tratta.


In media il costo dei trasporti per un viaggio in Giappone di circa quindi giorni si aggirerà intorno ai 350€ (con JR Pass da 7 giorni)

viaggio in giappone, costo viaggio in giappone, viaggiare in giappone, giappone fai da te

Internet e Wi-Fi

Nelle zone turistiche del Giappone sono numerosi i Wifi gratuiti ai quali si può accedere registrandosi. Il problema che OGNI VOLTA dovrete accettare i termini di navigazione e i ricollegarvi...un'app che fa questo lavoro al posto vostro, collegandosi automaticamente ai wifi aderenti al circuito è Travel Japan Wifi, disponibile sia per iOs che per Android.
Praticamente tutte le sistemazioni dispongono di wifi gratuito, ma se necessitate di aver sempre disponibile una connessione internet per cercare informazioni e utilizzare mappe, vi consiglio di noleggiare un wifi portatile
Esistono diversi tipi di pocket wifi, personalmente vi consiglio lo standard pocket wifi della Global Advance, a cui potete collegare fino a 10 dispositivi. La copertura è ottima, soltanto che la batteria difficilmente reggerà tutta la giornata, perciò spegnetelo quando non serve o ricordate di portare con voi una batteria esterna. Vi sarà sufficiente ordinarlo sul sito prima di partire, pagare con carta di credito e ritirarlo all'ufficio postale dell'aeroporto o farvelo spedire direttamente in hotel.
Insieme riceverete anche la busta per la restituzione che vi basterà infilare in una qualsiasi cassetta postale (o lasciarla nuovamente alle poste dell'aeroporto) prima di rientrare in Italia.

 Il costo varia a seconda dei giorni, per un paio di settimane lo pagherete circa 70€.

Pernottare in Giappone

Il Giappone offre una vastissima gamma di soluzioni per pernottare. Ho dormito in ostelli, in hotel con onsen privato, in minshuku (una sorta di b&b tradizionali meno lussuosi dei ryokan), in appartamento airbnb e persino in un tempio.
Mi restano ancora da provare i capsule hotel e i bus notturni, ma prima o poi li spunterò dalla mia lista!
Comunque ci sono un sacco di sistemazioni adatte a tutte le tasche. Naturalmente il costo varia anche in base alle città e alle zone, Tokyo naturalmente è un po' più cara.
Indicare il costo del pernottamento quindi è un po' complesso, perchè il range è davvero molto elevato.
Si trovano posti in camerata da 10€ a notte, fino a oltre 150€ a camera a notte per dormire in un tempio a Koyasan. Nel mezzo ci sono stanze private in ostello, internet cafè, minshuku, ryokan, capsule hotel, hotel "normali", love hotel (sì, non sono solo a ore, spesso di può restare tutta notte ed il prezzo non è affatto elevato!).

Diciamo che una media di 25€ a notte è un buon prezzo per una sistemazione in hotel, senza colazione. Quindi per un viaggio di due settimane in Giappone il costo del pernottamento sarà indicativamente attorno ai 300€ (a testa, in camera doppia)

viaggio in giappone, costo viaggio in giappone, viaggiare in giappone, giappone fai da te

Ingressi, pasti e spese varie

Ovviamente anche qui si può spendere da molto poco a parecchio, a seconda delle attrazioni che volete visitare, le attività che volete fare, il cibo che scegliete di mangiare e la quantità di souvenir e snack strani vorrete acquistare.
Molti templi sono ad accesso gratuito o viene richiesta una tariffa solo per accedere ad alcuni spazi espositivi, ma le tariffe si aggirano solitamente attorno ad una manciata di euro.
Anche i musei hanno tariffe molto basse, più che altro simboliche a mio parere, mentre se volete salire sulla Tokyo Tower o sulla Sky Tree i prezzi sono decisamente più elevati. 

Per i pasti, il costo va da un paio di euro prendendo un piatto pronto al supermercato (o comunque poco di più al combini) e farlo scaldare nei microonde spesso a disposizione fino a superare il centinaio di euro per la cucina kaiseki.
Un'altra soluzione economica è mangiare un bel piattone di ramen, in genere intorno ai 5€, trovate tantissimi piccoli ristoranti specializzati in ramen che ne servono diverse varianti.
O ancora fate indigestione di gyoza, di solito super gustosi ed economici. Per un buon sushi vi segnalo Sushi Zanmai, una catena presente un po' ovunque.
Naturalmente ci sono moltissimi ristoranti di ogni tipo e di ogni prezzo, moltissimi anche italiani, ma per una buona pizza calcolate di spendere almeno 15€!
Ma magari al discorso culinario dedicherò un futuro post apposito con le vare specialità e le relative fasce prezzo!!

Se volete provare esperienze particolari, come i cafè con gli animali (tipo l'Owl Cafè), i ristoranti a tema, parchi divertimenti, assistere ad una partita di baseball al Tokyo Dome, un incontro di sumo, prendere parte alla cerimonia del tè o altro, sappiate che i prezzi non sono assolutamente eccessivi!

Souvenir, leccornie e gadget vari beh..direi che non possono essere quantificati perchè troppo soggettivi :P

Indicativamente calcolate un 50€ al giorno per pasti, ingressi ed extra...Per 15 giorni in Giappone indicativamente spenderete sui 500€.

Naturalmente questi son tutti prezzi indicativi e medi, potete spendere anche qualche centinaia di euro in meno o in più, ma diciamo che il costo di un viaggio in Giappone di due settimane è di circa 1500/1700€ a persona. Non sarà un viaggio economico come una vacanza in Spagna o un on the road nell'est Europa, ma è un prezzo assolutamente accessibile!

viaggio in giappone, costo viaggio in giappone, viaggiare in giappone, giappone fai da te

Se avete domande non esitate a lasciare un commento o a contattarmi, se l'articolo vi è piaciuto vi invito a seguire la mia pagina Facebook e a condividere il post con i vostri amici interessati ad un viaggio in Giappone, io vi aspetto a Tokyo ;)



9 commenti

  1. ciao per avere info sui bus notturni da tokyo a kyoto??Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, non li ho ancora provati quindi non son molto ferrata, comunque ti consiglio di dare un'occhiata al sito più famoso di autobus notturni (in inglese) http://willerexpress.com/en/

      Elimina
  2. Utilissimo questo post, Michela! Ci sono tutte le informazioni che servono per organizzare un viaggio nel paese del Sol Levante... e soprattutto arrivi dritta al punto (quanto costa?). Sarebbe bello riuscire a venire e passare a salutarti! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marco! Eh sì, anche se si tratta di una media, ma almeno ci si fa un'idea. Quindi ora sapete quanto dovrete guadagnare in Irlanda tu e Chiara per venirmi poi a trovare!!!
      Un abbraccio!!

      Elimina
  3. Con questo tuo post ho rivissuto le tappe dell'organizzazione del mio viaggio (che sembra non arrivare mai!!). Ho conosciuto il tuo blog circa un mese e mezzo fa e mi è stato davvero molto utile. E poi le tue stories mi tengono piacevole compagnia in attesa che arrivi finalmente il mio momento di partire :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo!! E ovviamente fammi un fischio quando sei qui che ci incontriamo!!
      A presto!!

      Elimina
  4. Salvo l'articolo che non si sa mai! Grazie Michela.. post preciso e pieno di informazioni :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca, spero tu lo debba usare presto :P

      Elimina