Kronstadt, la città fortezza di San Pietroburgo

San Pietroburgo è una città splendida, della quale mi sono innamorata. Il tempo che consiglio di dedicarle è almeno una settimana, in modo da poter visitare anche i dintorni.
Le più famose escursioni nei dintorni di San Pietroburgo sono gli splendidi palazzi di Peterhof e Pushkin, ma se cercate un'escursione insolita e particolare vi consiglio di visitare Kronsadt, la città fortezza sull'isola di Kotlin.

Kronstadt, dintorni di san pietroburgo, Cattedrale navale, cosa vedere a San Pietroburgo, escursioni da san pietroburgo

L'isola di Kotlin è una piccola isola nel golfo di Finlandia, proprio di fronte a San Pietroburgo. E' una zona della città a tutti gli effetti, ed è conosciuta per la Rivolta di Kronstadt del 1921 quando i marinai si ribellarono all'accentramento del potere dei bolscevichi.
Kronstad è una città fortezza misteriosa, base della flotta russa, fino a pochi anni fa ancora chiusa ai turisti, ed è proprio per questo che è tra le escursioni da San Pietroburgo che vi consiglio di fare!
A San Pietroburgo è praticamente impossibile trovare grossi segni del comunismo russo, per nostra fortuna i maestosi palazzi della città non sono stati distrutti per far spazio ai tipici casermoni sovietici, ma qui a Kronstadt la storia è andata diversamente e quasi tutte le chiese e gli edifici costruiti da Pietro il Grande sono stati distrutti dai soviet.
Si respira un'aria diversa, più pesante, più cupa. Dopo lo sfarzo, l'opulenza, l'oro e le opere d'arte della città, si viene catapultati nel fascino decadente di quest'isola fortezza per anni chiusa persino ai russi che non fossero marinai o parenti di residenti dell'isola. Fino al 2010 non era possibile visitare l'isola in autonomia, ma solo con visite guidate (presentando il passaporto) o ricevendo l'invito diretto di un abitante di Kronstadt.

Kronstadt, dintorni di san pietroburgo, Cattedrale navale, cosa vedere a San Pietroburgo, escursioni da san pietroburgo

Kronstadt, dintorni di san pietroburgo, Cattedrale navale, cosa vedere a San Pietroburgo, escursioni da san pietroburgo

Visitare Kronstadt, la città fortezza di San Pietroburgo

Oltre che per la particolare atmosfera post-soviet che si respira, vale la pena visitare quest'isola per la splendida Cattedrale Navale di Knostadt, la chiesa dei Marinai.
Una tipica cattedrale ortodossa in stile neo-bizantino, come le famose cattedrali di Istanbul e Sofia, lascia senza fiato per i suoi colori tenui in contrasto con i dettagli dorati, che nella golden hour, al tramonto le conferiscono un alone di magia ed incanto, ancora più dirompente se voltiamo lo sguardo verso la rigida caserma militare.
Di fronte alla Cattedrale di San Nicola si trova la Piazza dell'Ancora con  l'imponente monumento all'Ammiraglio Makarov che morì eroicamente insieme al suo equipaggio durante la guerra russo-giapponese del 1904.
In realtà oltre a questa zona a Kronstadt non ci sono molti altri punti d'interesse, ma per arrivare alla splendida Cattedrale Navale dovrete camminare attraverso questo sobborgo di San Pietroburgo e avrete modo di immergervi in praticamente in una ex città comunista, con casermoni color mattone abbandonati e decadenti e non potrete sentirvi più distanti dalla San Pietroburgo più conosciuta.

Kronstadt, dintorni di san pietroburgo, Cattedrale navale, cosa vedere a San Pietroburgo, escursioni da san pietroburgo

Kronstadt, dintorni di san pietroburgo, Cattedrale navale, cosa vedere a San Pietroburgo, escursioni da san pietroburgo

Kronstadt, dintorni di san pietroburgo, Cattedrale navale, cosa vedere a San Pietroburgo, escursioni da san pietroburgo

Come raggiungere Kronstadt

L'isola di Kotilin è collegata alla terraferma da entrambi i lati, grazie a lunghi ponti percorribili dagli automezzi.
Se ci andrete in inverno, noterete le numerose aree parcheggio piene di auto e potrete scorgere i pescatori con le sedie sul mare ghiacciato che pescano nei buchi...una scena che ho sempre visto solo nei film!

Krondstadt è raggiungibile da San Pietroburgo prendendo l'autobus 101 dalla fermata della metro blu Chornaya Rechka (scritta anche Tchjornaia retcchka). Il tragitto dura poco più di un'ora e a marzo 2015 i prezzi erano 31 Rubli per la metro e 28 Rubli per il bus. 

Noi l'abbiamo abbinata alla visita di Peterhof (essendo ancora inverno tutte le fontane erano spente e le statue coperte...non avendo perciò visitato tutto il  giardino ci è stata sufficiente una mattinata abbondante). 
Dalla stazione dei treni di Peterhof si può prendere l'autobus 175 al costo di 28 Rubli che in circa un'ora arriva al capolinea al centro di Kronstadt.

4 commenti

  1. È davvero interessante questo post, ammetto che non avevo mai sentito parlare di Kronstadt. Mi piacerebbe tantissimo andare in Russia, in particolare a San Pietroburgo, e sicuramente se dovessi riuscirci seguirò il tuo consiglio di fermarmi almeno una settimana: scoprire i dintorni di una città te la fa capire ancora meglio!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia! Kronstadt è molto poco conosciuta, io l'ho scoperta per caso, vedendo le immagini della bellissima Cattedrale Navale..San Pietroburgo è stupenda, spero di tornarci presto!

      Elimina
  2. Ho letto per la prima volta di Kronstadt poche settimane fa in un libro, e devo ammettere che ultimamente sento sempre più il "richiamo dell'Est". Se tutto va bene andrà a Mosca tra maggio e giugno, ma prima di prendere una decisione sono stata mooolto indecisa tra Mosca e San Pietroburgo. Sarà per la prossima volta, e intanto salvo i tuoi consigli :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici.....ho tantissima voglia di tornare in Russia! Non vedo l'ora di vedere le tue immagini di Mosca, piacerebbe moltissimo anche a me visitarla :D

      Elimina