Featured Slider

Sardegna del Nord - un itinerario tra splendidi paesaggi

Spiagge bianchissime, acqua cristallina, giornate assolate, vento costante ed una vegetazione particolare, questa è la Sardegna.
Una splendida regione abitata da un altrettanto splendida popolazione, calda ma dura allo stesso tempo, proprio come questa terra.

Sardegna del nord, itinerario sardegna del nord, gallura, spiagge gallura, cosa vedere in gallura, spiagge sardegna

Io sono stata in Sardegna due volte, entrambe le volte sulla costa settentrionale, la più famosa e conosciuta. Quella delle ville dei vip in Costa Smeralda, quella della Gallura, quella della Costa Paradiso, quella presa d'assalto dai molti turisti stranieri che vengono a scoprire le splendide acque trasparenti sarde.

Gimax - Noleggio a breve termine a Milano

Se vivete in città, avere un'auto non è fondamentale, anzi spesso muoversi in auto in città è anche piuttosto stressante e lento, rispetto ad altri mezzi.
Io ad esempio sono stata a Milano in auto una sola volta in tutta la mia vita, trovandola una soluzione scomoda per muoversi e parcheggiare.

gimax noleggio a breve termine, noleggio furgoni milano

Conosco persone che vivono a Milano e appunto l'auto non la hanno: gli alti costi di manutenzione e posteggio non valgono la candela e quindi mi sono chiesta: "Ma come fanno quando vogliono organizzare una gita fuori porta nel weekend?"

Altopiano di Asiago, quattro anni sempre sul fronte

L'Altopiano si Asiago a differenza del vicino Monte Grappa, sull'altra sponda della Valsugana e diviso dall'altopiano dal corso del Brenta, o a differenza del fronte del Piave, che si trovarono in prima linea soltanto in seguito alla rotta di Caporetto dell'ottobre-novembre 1917, fu linea di fronte e combattimento dal primo all'ultimo giorno della Grande Guerra.

Altopiano Asiago, Grande Guerra, #WarFieldTripsWWI, Grande Guerra asiago, Grande guerra Altopiano Asiago,


L'altopiano fu l'unico importante teatro di operazioni sul fronte italiano dove si combatté ogni singolo giorno della Grande Guerra e, a differenza della montagna (come il Pasubio o l'Adamello ad esempio) praticamente deserta, la zona dei Sette Comuni era abitata da una popolazione di circa 40.000 civili, che soffrirono come pochi altri le alterne fortune dei quattro anni di lotte, che in quella zona non furono mai appannaggio totale di uno dei due schieramenti.

Instagram Stories: i profili da seguire secondo me

Ebbene sì, anche io che non amo affatto i video sono entrata nel tunnel delle Instagram Stories.
La breve durata e l'immediatezza che non prevede infiniti tempi di post produzione, mi fanno amare le Instagram Stories in modo particolare perchè è un po' come sbirciare nella finestra del vicino...ci permettono di curiosare nelle vite degli altri!


E' vero, ci sono anche molte Instagram Stories studiate ed impostate, ma i profili che vi suggerisco di seguire sono di persone che raccontano il loro quotidiano ed i loro viaggi (eh sì...io amo i viaggi e naturalmente i profili  che mi piace seguire sono inerenti a quelli!) in modo spontaneo e senza filtri, alternando foto, racconti ed impressioni.

Oasi Zegna, una giornata di sport e natura

Sulle Alpi Biellesi c'è un'oasi nata da un sogno, il sogno di valorizzare un territorio attraverso la riscoperta della natura e dei benefici che il contatto con essa ci regala.
Un'oasi rigenerante che si è trasformata in realtà grazie ad Ermenegildo Zegna, che qui in questa terra di lanifici come la sua azienda, ha voluto creare l'Oasi Zegna.


Negli anni '30 inizia così la costruzione della Panoramica Zegna, la strada panoramica che sale dolcemente  da Trivero, dove si trova Casa Zegna e il lanificio ancora operativo, percorre il fianco della montagna raggiungendo Bielmonte, principale centro dell'Oasi Zegna, e prosegue poi fino alla discesa in Valle Cervo.
Lungo la Panoramica Zegna, Ermenegildo Zegna iniziò anche un'opera di piantumazione del terreno brullo, adornandolo con conifere, faggi, rododendri, ortensie e diversi altri tipi di fiori e piante dando così vita ai panorami e ai giardini suggestivi, come la Conca dei Rododendri, dove la fioritura dei Rododendri raggiunge il suo massimo proprio a inizio giugno.

Bassano del Grappa, cosa vedere in un weekend

Abbiamo scelto Bassano del Grappa come base per il nostro #WarFieldTripsWWI per visitare i luoghi del Massiccio del Grappa teatro degli scontri principali della Grande Guerra.
E ci siamo trovati a scoprire una cittadella accogliente, ricca di storia, di graziose vie e di eccellenze locali.

cosa vedere bassano del Grappa, bassano del grappa, cosa vedere a bassano, weekend in veneto, Brenta, ponte degli alpini

Visitare Bassano è una continua scoperta, ad ogni angolo si aggiunge qualcosa di nuovo da vedere, fotografare, assaggiare....non da ultimo Bassano del Grappa è stata scelta come sfondo alle vicende di "Di Padre in Figlia", la fiction italiana di 4 puntate che ha riscosso un immediato successo di pubblico.

Tour del Giappone - itinerario per la prima volta in Giappone

Tra poco più di un mese andrò a vivere in Giappone, paese che amo moltissimo e che ho già visitato come turista 4 volte. Vi ho raccontato del Tohoku, di Okinawa e di tanti altri luoghi meno battuti, perchè il Giappone è ricco di cose da vedere e luoghi meravigliosi, anche se meno conosciuti.
Ma se state organizzando un itinerario in Giappone per la prima volta, il tour del Giappone che vi consiglio è sicuramente l'itinerario classico Tokyo-Kyoto-Hiroshima.

tour giappone, itinerario giappone, primo viaggio in giappone, giappone classico

Sebbene si tratti un itinerario molto battuto dai turisti, racchiude tutti gli aspetti principali e più importanti del Giappone: la storia antica, il passato tragico, la modernità, il futuro, i paesaggi, la tradizione,....insomma anche seguendo il più turistico percorso attraverso il Giappone, avrete modo di scoprire e immergervi nella complessa cultura di questo magnifico Paese.