Featured Slider

Visitare Okinawa - cosa vedere sull'isola principale.

La prefettura di Okinawa e le sue numerose isole vengono spesso scelte per le belle spiagge sia dai turisti asiatici che dalle scolaresche giapponesi. In realtà il mare e le spiagge migliori si trovano nelle piccole isole più o meno vicine, come le Kerama, Miyakojima e Ishigaki.
Anche sull'isola principale di Okinawa ci sono tuttavia molte belle spiagge, ma anche molte altre cose da vedere, di carattere naturalistico o culturale.



Per visitare Okinawa è indispensabile noleggiare un'auto, perchè a differenza del Giappone "continentale" i mezzi pubblici sono scarsi: gli autobus sono molto lenti e non ci sono treni, eccetto la monorotaia di Naha.
Io ho avuto sei giorni a disposizione e li ritengo perfetti per vedere un po' tutti gli aspetti di Okinawa: spiagge, natura, punti di interesse e luoghi storici.

Dormire in ostello - come scegliere quello perfetto

Ostello.
Ah sì, quel posto dove i letti son tutti ammassati, dove i giovani festaioli fan baldoria fino a tardi e dove mucchi di polvere si ammassano negli angoli. Ah e non dimentichiamo il dover usare il bagno subito dopo quello che si è abbuffato di prugne e kiwi....
Ecco no. Siete proprio fuori strada.


Periodicamente sento il bisogno fisico di sfatare alcuni falsi miti sui viaggi, infatti vi ho raccontato, ad esempio, che  le crociere non sono solo un viaggio per vecchi, o che a volte è meglio scegliere viaggi all-inclusive...
Io credo che la differenza fondamentale tra un viaggiatore ed un turista sia uscire dal pregiudizio e valutare le cose a mente aperta, meglio ancora, dopo esperienza diretta.

Nero - Una performance di teatro danza all'Antico Borgo La Muratella.

Una cena in total black all'Antico Borgo La Muratella di Cologno al Serio (BG).
Uno spettacolo di teatro danza creato da Eventi Danza.
Questo è tutto quello che sapevo su Nero.

teatro danza, nero, #nerodinnershow, la muratella, borgo la muratella bergamo, gisella zilembo, eventi danza


Con un mix di curiosità ed ansia ho scelto di accettare l'invito di Linda e passare un sabato sera diverso, prendendo parte ad una cena spettacolo, dove avrei assistito ad una performance unica e particolare, nella splendida cornice dell'Antico Borgo la Muratella, a poca distanza da Bergamo.

Okinawa - itinerario storico sulle tracce della Battaglia di Okinawa

Okinawa è una piccola isola di 1200 km quadrati situata 600 km a sud del Giappone nell'Oceano Pacifico.
L'isola è oggi meta di turismo, in particolare asiatico, per via dei suoi incantevoli paesaggi e le sue bellissime spiagge, oltre che per la presenza di una barriera corallina integra; ma Okinawa ha anche una lunga storia da offrire, testimoniata ancora oggi da numerosi siti di interesse e musei rievocativi.


Okinawa è oggi parte del Giappone, ed è l'isola principale dell'omonima prefettura di Okinawa, che comprende anche le altre isole che un tempo formavano il Regno delle Ryukyu.
Questo regno fu indipendente fino al XIV secolo, successivamente, rimase formalmente indipendente ma costretto a pagare tributi sia alla Cina che al Giappone (fino al XIX secolo), infine nel 1879 fu oggetto della politica espansionistica Giapponese che approfittò dell'indebolimento della Cina.

Guidare in Giappone - informazioni e documenti

Probabilmente se state organizzando un classico tour del Giappone vi anticipo già che non avrete necessità di guidare perchè la rete dei trasporti è efficiente e spostarsi con treni e autobus è facile, comodo e veloce, inoltre anche le zone meno turistiche sono facilmente raggiungibili con i mezzi pubblici.
Ma se invece il vostro viaggio prevede una visita alle isole di Okinawa, o alcune zone più remote dell'Hokkaido, il noleggio di un auto è fondamentale.

noleggio auto giappone, guidare in giappone, noleggio auto okinawa

Guidare in Giappone in realtà è più semplice di quello che sembra. Nonostante la guida al contrario rispetto alla nostra e le numerose vetture in strada, tutto è ordinato e preciso, come d'altronde il Giappone stesso.

Piramidi di Zone: una gita nella natura a due passi dal Lago d'Iseo

A poca distanza dal Lago d'Iseo, lungo il cammino dell'Antica via Valeriana, sorge la Riserva Naturale Piramidi di Zone, un'importante area naturalistica che presenta curiose formazioni rocciose.
Uno spettacolo naturale unico in questa zona, causato dalla progressiva erosione dell'antico ghiacciaio.



Un percorso in mezzo alla natura, adatto anche ai più piccoli permette di vedere da vicino queste piramidi naturali ed è una passeggiata che vi consiglio vivamente di inserire se state visitando il Lago d'Iseo, magati dopo che avrete visitato anche un'altra area particolare del territorio: le Torbiere del Sebino.
La vista sul lago d'Iseo è davvero strepitosa e per gli amanti del trekking, da Zone partono molti sentieri più o meno difficili, come il Trentapassi o il Monte Guglielmo, facendo di questo piccolo paese prealpino un'interessante meta turistica, sebbene molto più tranquilla dei paesi sulle rive del lago.

#100cosedafareprimadimorire: Nuotare con le tartarughe a Zamami

Okinawa è un vero Paradiso.
Da anni non facevo una vacanza nel senso stretto della parola...i miei ultimi viaggi son sempre stati tour-de-force che lasciavano ben poco spazio al relax. Così quest'anno, ci siamo voluti concedere un po' di riposo e dopo aver girato in lungo e in largo l'Isola principale di Okinawa, sulle tracce della Seconda Guerra Mondiale e la terribile Battaglia di Okinawa, abbiamo optato per trascorrere qualche giorno a Zamami, nelle isole Kerama e realizzare una delle #100cosedafareprimadimorire alle quali tenevo di più: nuotare con le tartarughe marine.

Zamami, tartarughe marine, nuotare con le tartarughe, okinawa, mare zamami, isole kerama


Le Isole Kerama erano già nell'elenco delle cose da visitare in questo viaggio, essendo raggiungibili comodamente con il traghetto da Naha, senza la necessità di prendere l'aereo, come invece accade per visitare le isole Hishigaki e Miyakojima (che abbiamo rimandato ad un prossimo viaggio), ma la scelta di fare base a Zamami è stata dettata in buona parte per la presenza delle tartarughe.